Museo dello Sci - Museo del Bosco e della Montagna - Collezione ornitologica "Carlo Beni"

Vicolo de’ Berignoli, Stia

Stia (AR)
Telefono
Sci Club Stia 0575 583965; 0575 529263; 347 7341266; 338 2720488

PERCHE' VISITARLO
Per conoscere un angolo suggestivo e nascosto del centro storico di Stia che raccoglie inaspettate collezioni di sci, strumenti di lavoro e manufatti legati al bosco, un'antica collezione ornitologica che ci parla dell'avifauna casentinese dell'Ottocento e... per conoscere Lando Landi, collezionista, artista, profondo conoscitore della montagna, dei boschi e della storia locale e rimanere incantati dai suoi racconti.

L'ECOMUSEO
Il complesso, ospitato all’interno di antichi spazi del centro storico, è facilmente raggiungibile dalla storica Piazza Tanucci di Stia. La struttura si articola in più sezioni e spazi:

• Museo dello Sci.
La raccolta, curata dall'associazione Sci Club, raccoglie diversi esemplari di sci e ne illustra l'evoluzione da mezzo di trasporto, indispensabile per le genti di montagna, a strumento per lo sport agonistico. Arricchisce la sezione anche materiale fotografico riferito all'area e alla montagna casentinese.

• I lavori alla macchia, il trasporto e le piccole industrie forestali.
La sezione è organizzata in due sale e illustra l’uso delle risorse forestali nell’economia montana preindustriale.
La collezione, attraverso numerosi strumenti di lavoro e oggettistica, documenta anche l’ingegno e la creatività delle popolazioni di montagna nel rispondere alle esigenze lavorative. Un approfondimento viene dedicato anche alle piccole industrie forestali, ubicate in montagna, che in passato occupavano molte comunità nella manifattura di piccoli oggetti in legno.

• Collezione Ornitologica “Carlo Beni”.
La collezione, articolata su due sale, comprende 520 esemplari di 176 specie di uccelli, tutte italiane e rappresentative dell’avifauna presente nel territorio casentinese all’epoca della sua costituzione ad opera di Carlo Beni (ultimi decenni dell’Ottocento). Il valore scientifico e didattico della collezione si è rivelato notevole in quanto permette ai visitatori di osservare da vicino quasi tutti gli uccelli del territorio casentinese che molto spesso sono difficilmente avvicinabili in natura.
Per approfondimenti: http://www.casentino.toscana.it/ecomuseo/collezioneornitologica/

• Il giardino pensile e il laboratori del collezionista
La parte più “segreta” della struttura, visitabile solo su richiesta, è costituita dal piccolo giardino pensile, utilizzato per gli incontri e le attività didattiche del museo, dove si affaccia anche il “Laboratorio di Lando”. Il collezionista, proprietario della maggior parte degli oggetti conservati nel museo (sezione bosco), è artefice di molti interventi creativi disseminati lungo il percorso.

Info e Utilità

SCI CLUB STIA 0575583965 – 529263 – 3477341266 – 3382720488

Orari di apertura

Apertura:

Durante tutto l’anno la domenica e festivi
10:00/12:30; 16:00/19:00

Eventi del Museo dello Sci - Museo del Bosco e della Montagna - Collezione ornitologica "Carlo Beni"

Documenti o Allegati:

Visualizza la pagina del Museo dello Sci - Museo del Bosco e della Montagna - Collezione ornitologica "Carlo Beni" sul sito dell'Ecomuseo del Casentino

Altre info o descrizioni: